Stress - Nuova metodologia dall'INAIL

inail

07 Dicembre 2017

Il 16 ottobre 2017, l’INAIL ha pubblicato la versione aggiornata della metodologia di valutazione dello stress lavoro – correlato.

Analizziamone le novità.

Tale metodologia prevede quattro fasi principali:

1. fase propedeutica;
2. fase di valutazione preliminare;
3. fase di valutazione approfondita;
4. fase di pianificazione degli interventi.

Di notevole importanza risulta la fase propedeutica, che comprende a sua volta i seguenti momenti:

1. costituzione del gruppo di gestione (e di valutazione);
2. formazione specifica;
3. definizione e sviluppo del piano di valutazione;
4. strategia comunicativa e coinvolgimento del personale;
5. identificazione dei gruppi omogenei.

Tali passaggi risultano cruciali al fine di impostare efficacemente l’intero percorso valutativo.

Quali sono le novità principali ?
Le principali novità introdotte riguardano:

⦁ VALUTAZIONE PRELIMINARE:
Per quanto riguarda la lista di controllo sono stati introdotti sia l’aggiornamento del sistema di calcolo dei risultati (con l’aggiornamento dei valori soglia) sia nuove fasce di rischio rendendo il metodo maggiormente discriminante dei livelli di rischio.

⦁ VALUTAZIONE APPROFONDITA:
Alcune aziende, conclusa la fase di valutazione preliminare, approdano a quella di valutazione approfondita che consiste nell’analisi delle percezioni dei lavoratori relative a fattori di contesto e contenuto del lavoro ed è effettuata tramite la somministrazione della versione italiana del “Questionario strumento indicatore”. Il questionario è stato oggetto di un secondo studio di validazione nazionale su un campione di oltre 60 mila lavoratori.

⦁ PIANIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI:
Questa fase è aggiornata con chiarimenti sulle modalità di interpretazione dei risultati ed individuazione degli interventi, con la classificazione dei livelli di intervento ed esempi specifici anche legati alle dimensioni di valutazione, suggerimenti per l’individuazione delle priorità di intervento e la verifica dell’efficacia e con l’inserimento di casi esemplificativi di implementazione di tale fase.

Per aggiornare la Vs. Valutazione Stress Lavoro-Correlato oppure per informazioni contattateci subito!!!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la "Cookie Policy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.